Centro Cinofilo Canavesano


Vai ai contenuti

Le intenzioni

Presentazione


Per troppo tempo l’addestramento è stato effettuato impiegando metodi coercitivi, obbligando il cane con la forza a svolgere i compiti assegnati o ad eseguire i comandi impartiti, incrinando così il legame affettivo e di fiducia tra noi ed il nostro cane.




Negli ultimi anni sono stati elaborati programmi di educazione che utilizzano svariati elementi di psicologia canina e comportamento canino: linguaggio del corpo, impiego dei rinforzi positivi, attivazione mentale ed altro ancora.
In realtà l’educazione non si deve limitare all’insegnamento dei comandi fondamentali quali il richiamo, la condotta, il seduto ecc; questi rappresentano tutto sommato l’aspetto più semplice di tutto il processo educativo


Ben più importanti sono, infatti, aspetti quali la socializzazione, la relazione con il proprietario ed il rispetto delle esigenze dell’animale, per non parlare di argomenti più tecnici ma non meno importanti come il grado di attivazione mentale ed altro ancora.


MA QUANDO POSSIAMO INIZIARE TUTTO QUESTO PROCESSO FORMATIVO 
che ci deve portare ad avere un cane equilibrato, sereno ed ubbidiente?
SUBITO!!!



Il periodo adatto per adottare un cane è intorno al 70° giorno di vita e a 70 giorni possiamo già iniziare il programma di educazione.
Pensiamo ad un cane di 70 gg come ad una spugna che assorbe costantemente adattandosi al nuovo ambiente, imparando quello che le esperienze personali gli insegnano, tentando di stabilire relazioni corrette sia con i propri simili sia con altre specie animali, uomini compresi.



In questo periodo la socializzazione e l’abitudine all’ambiente assorbono gran parte delle energie e delle attenzioni del nostro cagnolino; diventa pertanto fondamentale fargli vivere moltissime esperienze.

Il secondo aspetto fondamentale è rappresentato dalla relazione corretta che deve necessariamente instaurarsi tra cane e padrone: una relazione fatta di fiducia, cooperazione, comunicazione e attaccamento che per motivi precisi avviene proprio in tenerissima età.


Naturalmente il metodo educativo diventa fondamentale; educare un cane deve essere innanzi tutto un’esperienza entusiasmante e divertente, fatta di gioco, di allegria, di comunicazione unita a grande umiltà, senso critico e osservazione obiettiva di sé e del proprio cane.
Metodi educativi che prevedano l’impiego dei rinforzi positivi, della gestione della motivazione, di tecniche di linguaggio del corpo devono ormai essere la regola. Diffidiamo di ogni forzatura o coercizione; il nostro più grande obiettivo deve essere quello di far si che il nostro cane desideri imparare qualsiasi cosa gli vogliamo trasmettere.





Il suo "pensiero" dovrà essere:
"fare qualcosa con il mio "umano" è bello".


Il Centro Cinofilo Canavesano 3C promuove molteplici attività periodiche e/o puntuali sia presso il proprio campo di addestramento situato in Vische (TO) sia esternamente in manifestazioni cinofile sportive.
Corsi, seminari e dimostrazioni sono proposti periodicamente ed inoltre i nostri istruttori sono disponibili a qualsiasi contatto per affrontare insieme eventuali problemi di educazione e/o comportamentali.
Settimanalmente, normalmente il sabato pomeriggio, i soci e gli istruttori della Centro Cinofilo sono al lavoro al campo di addestramento.
Programmi di lavoro personalizzati in funzione delle singole esigenze, sono realizzabili anche in qualsiasi giorno della settimana (su appuntamento).




Home Page | Presentazione | Attività | Gli istruttori | Foto & Video | Accessori Utili | Link | Dove siamo | Contatti | Pensione | Allevamento | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu